Vuoi aggiungere l'icona al tuo desktop ?

Sollevatore a braccio: tutto quello che dovresti conoscere prima di noleggiarlo

Sollevatore a braccio: tutto quello che dovresti conoscere prima di noleggiarlo

 

 

Un sollevatore a braccio fa parte dell’attrezzatura più utilizzata nei cantieri edili, in particolare nei progetti di costruzione all’aperto, poiché consente di lavorare in altezza, con un movimento sia in orizzontale che in verticale.

 

Un sollevatore a braccio è formato da una piattaforma dotata appunto di un lungo braccio, collegato alla base che poggia a terra. Il braccio viene controllato da un sistema di sollevamento idraulico che gli consente di estendersi verso l’alto, in modo da poter trasportare in altezza persone o attrezzature.

 

Si tratta di uno strumento utile in tutte le situazioni in cui è richiesto un lavoro in alta quota e serve una macchina che permetta di raggiungere altezze superiori a quelle di un carrello elevatore.

 

Rispetto ai sollevatori a forbice – che vanno solo su e giù, anche se offrono hanno una piattaforma di lavoro più grande - quelli a braccio consentono uno allungamento maggiore verso avanti e facilitano le operazioni in luoghi e altezze altrimenti difficili da raggiungere, pur mantenendo una condizione di elevata sicurezza.

 

 

Quali sono le differenze tra un sollevatore a braccio e l’altro?

 

Esistono diversi modelli di sollevatori a braccio, che si possono distinguere in base a:

 

  1. Tipologia di braccio: articolato o telescopico

I sollevatori del tipo “articolato” presentano una varietà di bracci che si piegano e sono più agili da manovrare. Possono spostare la piattaforma anche in spazi ristretti, aggirando eventuali ostacoli. Sono da preferire se si opera quindi in ambienti affollati o strutture complesse.

 

I sollevatori a braccio “telescopico”, invece, hanno un unico braccio dritto estensibile che può allungarsi per tutta la distanza.

Sono adatti per lavori in spazi aperti o su strutture rettangolari, e presentano capacità di carico maggiori.

 

 

  1. Caratteristiche delle dotazioni per movimento su strada

 

Possono essere dotati di pneumatici, cingoli o battistrada, ma in alcuni casi possono avere anche due o quattro ruote motrici, per garantire una maggior stabilità sui terreni più impervi.

 

 

  1. Alimentazione

 

Esistono sollevatori a braccio elettrici, a diesel o ibridi.

 

 

  1. Altre caratteristiche

 

I modelli possono poi variare per tutta una serie di altre caratteristiche, come: dimensioni, altezze della piattaforma, capacità del braccio, etc.

 

 

 

Come scegliere il miglior sollevatore a braccio per il tuo cantiere

 

Per attrezzare il cantiere con uno o più sollevatori a braccio, una soluzione vantaggiosa è offerta dal noleggio, che ti permette di accedere a tutte le macchine di cui necessiti, con performance basate sulle tue esigenze e con costi contenuti.

 

Ma come individuare il sollevatore a braccio più indicato per le operazioni che andrai ad eseguire?

 

Ci sono una serie di valutazioni che dovrai fare prima di decidere quale attrezzatura è più indicata per te.

 

Innanzitutto puoi andare a considerare:

 

  • la tipologia di movimento di cui hai bisogno;
  • l’altezza che devi raggiungere;
  • un elenco delle persone e dei materiali che devono essere portate in quota;
  • l’alimentazione di cui puoi disporre in loco;
  • se devi operare all’aperto o al chiuso;
  • come sono organizzati gli spazi e che possibilità hai di manovra;
  • le condizioni del terreno.

 

Se vuoi lavorare in completa sicurezza, con attrezzature nuove, attentamente controllate e perfettamente in linea con le tue esigenze, scegli un servizio affidabile e altamente professionale come Nolo per te.

Con Nolo per te, non dovrai preoccuparti di acquistare un macchinario nuovo, potrai noleggiarlo in piena sicurezza, godendo di tutte le garanzie che l’esperienza di Logrent ti mette a disposizione.

 

Nolo per te, infatti, prevede una serie di servizi straordinari ed esclusivi che, a partire da un’approfondita consulenza iniziale, rispondono ad ogni tua esigenza attraverso le soluzioni più vantaggiose.

Ricorda poi che tutto il parco noleggio di Logrent ha un’età massima di 3 anni.

Se vuoi ricevere informazioni più dettagliate, non esitare a contattarci: